Buonanotte Mamma.

buonanotte mammaIn questi ultimi due anni tutto è cambiato; le sette e diciassette sono diventate le cinque e diciassette poi le due e diciassette e poi la sesta malattia quindi notte in bianco e poi ci sono state le notti in cui l’orologio non lo guardo più ma abbasso il volume della radiolina e dormo.

Le famose righine rosa dell’ultimo post da due sono diventate quattro e da quattro sono diventate Rachele e Siria.

In questi ultimi due anni ci sono state loro in tante forme diverse:in pance, fiocchi, pannolini, pappe, capricci e risate; loro come argomento di conversazione, loro nello scandire del tempo, loro come motivo di orgoglio ma anche no (vedi Rachele anni 1 che strappa le calze alla sorella Siria mesi 1).

Ora a poco meno di un mese dai 30+1 vorrei esserci di nuovo io, parto da qui ma anche da una spa prenotata con l’amica di una vita e da un nuovo colore di capelli. In questi due anni ho capito quanto è bello fare la mamma ma ho capito anche che l’insalata può essere una cena e che se compro maglie di lycra posso non stirarle; insomma è ora che mi riprenda un pò del tempo che mi spetta, perché anche la mamma deve riposare ed è inutile mettere un bel vestito se poi è sporco di plasmon.

Annunci